La Valle di Cembra

La prima notizia della chiesetta risale al 1444, anno della consacrazione. L’edificio è situato a valle del paese di Lisignago, sulla sommità di uno sperone roccioso. Il luogo è detto anche “al Castèl”: la chiesa sorse infatti sulle rovine di un’antica fortificazione distrutta nel 1262.

Il ciclo di affreschi realizzato al suo interno è attorno al 1460. L’autore, un esponente minore della scuola di Bressanone o un pittore locale da essa influenzato, è detto il “maestro di San Leonardo”, perché qui si conserva la sua opera più importante. Gli sono stati attribuiti altri interventi in numerose chiese delle valli dell’Avisio.

I soggetti dei riquadri conservati sono: Sant’Orsola e le compagne, la Madonna della Misericordia, la SS. Trinità (qui in una iconografia singolare), San Leonardo che libera i prigionieri, San Leonardo e Santa Elena, l’Ultima Cena.

L’ultimo restauro della chiesa è stato realizzato nel 2010.