La Valle di Cembra

Il capoluogo della Valle di Cembra sorge su un ampio terrazzo orografico, in destra Avisio. La superficie del Comune di Cembra (667 m s.l.m.) è di 16,97 km2 e la popolazione è di 1.859 abitanti (residenti al 01/01/12).

L’ampio Viale 4 Novembre delimita il confine del centro storico, un agglomerato compatto di case sorte ai piedi del Monte Valacia. Sul lato opposto del viale sorge la Campagna Rasa: un lembo di territorio pianeggiante un tempo coltivato a cereali e oggi occupato dagli edifici sorti in seguito all’espansione dell’abitato.

Prima della realizzazione del viale e dello “stradone” l’attraversamento del paese avveniva lungo Via Santa Maria, Piazza G. Marconi, Via L. Bonfanti, Piazza San Rocco, Via F. Filzi, Piazza S. Vigilio e Via Carraia, Via Monreale e Via Larga. Lungo le vie, i vicoli i sottoportici e le “frone” del centro storico si allineano numerose case con scorci caratteristici, piazze, cortili, fontane e lavatoi e qualche residenza di maggior importanza come Palazzo Barbi o Palazzo Maffei.

In paese sorgono tre chiese: la parrocchiale di Santa Maria Assunta, la Chiesa di San Pietro e la Chiesa di San Rocco, situata in fondo all’omonima via nella Campagna Rasa.

Il paese è dotato di numerosi negozi, strutture e servizi: palacurling, campo sportivo, bocciodromo, campo da tennis, parco giochi, biblioteca comunale, polo scolastico.

Da vedere:

Chiesa di Santa Maria

Chiesa di San Pietro

Lago Santo

Riserva Naturale Provinciale del Lagabrun

Percorsi:

Sentiero Europeo E5

Sentiero del Dürer

Sentiero Botanico naturalistico