La Valle di Cembra

Il Comune di Lona-Lases ha una superficie di 11,4 km2 e una popolazione di 887 abitanti (residenti al 01/01/12).

Il comune prende il nome da due paesini collocati a breve distanza l’uno dall’altro: Lona – rivolto verso la Valle di Cembra e Lases, sorto sulla riva settentrionale dell’omonimo lago. L’orografia della zona è caratterizzata da una serie di piccole alture o dossi, molto frequentati a partire dall’Età del Bronzo.

Il territorio di Lona-Lases un tempo formava parte – dal punto di vista amministrativo e religioso – della comunità e della pieve di Piné.  Retaggio di questa antica appartenenza sono i possedimenti vantati attualmente dal Comune sull’Altopiano di Piné, e che includono le malghe Vasoni Bassa (1.652 m s.l.m.) e Vasoni Alta (1.975 m s.l.m.) oggi adibite a ricovero occasionale e bivacco.

A Lases possiamo osservare alcune cave di porfido. Seguendo la strada in direzione Pergine Valsugana, poco oltre una curva, un cartello segnala delle bombe vulcaniche: un prodotto delle eruzioni che diedero origine al porfido.

Da vedere:

Lago di Lases

Riserva Naturale Provinciale “Lona-Lases” con le “Buse del Giaz”

Percorsi:

Sentiero delle Piramidi di Segonzano

Sentiero Europeo E5

Sentiero del Dürer