La Valle di Cembra

Valda è il più piccolo comune della Valle di Cembra: la superficie è di 6,09 km2 e la popolazione è di poco superiore ai 200 abitanti. È uno dei comuni che compone la Rete di Riserve Alta Val di Cembra – Avisio.

Il paese sorge a 795 m s.l.m. su un terrazzo orografico di ridotte dimensioni, sul fianco del Monte Novaline (1.449 m s.l.m.), separato dai territori di Faver e Grumes dai profondi solchi del Rio Sagrà e del Rio dei Pezzi. La chiesa parrocchiale è intitolata a San Paolo.

A monte del paese, a quota 932 m s.l.m. sorge il piccolo agglomerato delle Bornie, risultato dell’imponente opera colonizzazione, terrazzamento e messa a coltura di un’ampia superficie, che gode di ottima esposizione e di un orizzonte aperto.

Fra gli eventi che coinvolgono questa piccola comunità vanno ricordati la Sagra di San Rocco – una cappella dedicatagli sorge in località Noval – e il Carnevale, con il tradizionale processo, la condanna e il rogo.

Da vedere:

Riserva Naturale Provinciale “Prati di Monte”

Le Bornie

Percorsi:

Sentiero Lago di Valda

Sentiero Botanico naturalistico

Sentiero Europeo E5