La Valle di Cembra

La rete sentieristica della Valle di Cembra è ricca di itinerari ben segnalati. Il Sentiero Botanico naturalistico svela la ricca biodiversità dei monti cembrani. Il Sentiero dei Vecchi mestieri è dedicato alle macchine ad acqua e ai masi sorti lungo il Rio dei Molini e l’Avisio in alta Valle dei Cembra, nel territorio dei comuni di Grauno, Grumes e Sover. Il Sentiero delle Canope porta alla scoperta delle miniere medievali d’argento. Queste sono alcune proposte per i più curiosi.

Il Sentiero geologico delle Piramidi di terra di Segonzano è percorso ogni anno da migliaia di escursionisti. Un altro dei percorsi più noti e ben segnalati è il Sentiero Europeo E5. Il Sentiero del Dürer ripropone l’antico tracciato percorso dal famoso pittore, padre del rinascimento tedesco, alla fine del Quattrocento. 

Altri percorsi consigliati, da percorrere a piedi o in mountain bike: il Sentiero Monte Corona e il Sentiero del Mancabrot e del lac de Montesel nel territorio di Giovo, il Sentiero della Maderlina e Piz de le Agole a Lisignago, il Sentiero del Lago di Valda, il Sentiero del Laghetto di Vedes e il Trekking delle cave.

Cartografia consigliata:

Valle di Cembra - Carta topografica-escursionistica (scala 1:25.000), 4Land (rilevamenti GPS 2009-10). In vendita presso gli uffici dell’A.P.T.

Carta dei Sentieri del Comune di Grauno e zone limitrofe (scala 1:10.000), 4Land (rilevamenti GPS 2007-8). In vendita presso: Municipio di Grauno, Osteria del Grillo