suggestivo paesaggio terrazzato

L’Avisio è una meta rinomata per la pesca: è il regno della Trota marmorata, una specie autoctona che raggiunge qui dimensioni considerevoli (7-8 kg). Due tratti “no-kill” sono stati istituiti per favorirne la riproduzione. L’habitat è molto vario: l’alveo, spesso racchiuso da pareti verticali di porfido, è caratterizzato da grandi massi, da tratti più rapidi e da anse e buche dove l’acqua scorre più lenta. Il periodo di pesca va dalla prima domenica di marzo al 30 settembre. Pesci presenti: Trota marmorata, Trota fario, Barbo canino, Barbo comune. Lo Scazzone è indice dell’ottima qualità dell’acqua.

Il Lago Santo è dedicato alla pronta pesca di trote (immissione a inizio mese). Il Lago di Lases è ricco di specie ittiche: Luccio, Lavarello (Coregone), Persico, Cavedano, Tinca, Bottatrice. Specie presenti nel Lago di Santa Colomba: Trota, Luccio, Scardola, Tinca e Carpa.

La pesca in Valle di Cembra e del Trentino centrale è regolamentata dall’ Associazione Pescatori Dilettanti Trentini.

Punti vendita permessi di pesca presso l’A.p.T. e alcuni punti ristoro ( visualizza qui l’elenco completo aggiornato)