tradizioni antiche identità di un territorio

Numerosi sono gli appuntamenti che animano la vita sociale e culturale della Valle di Cembra, sia tradizioni che riprendono riti antichi, come la Canta dei Mesi, il Carnevale di Grauno e il Carnevale di Palù di Giovo, sia festeggiamenti e momenti di rifelssione dedicati alla vite, come la Rassegna Internazionale dei Müller Thurgau dell'Arco Alpino e la Festa dell'Uva, che feste maggiormente gogliardiche, come il Palio Raglio. Ogni paese non manca poi di festeggiare in modi diversi e più o meno solenni il proprio patrono e di allestire durante il Natale numerosi presepi lungo le vie, ospitando spesso i Cantori della Stella, un coro itinerante condotto dai Re Magi che inneggiano canti popolari della tradizione natalizia.

Per gli appassionati della bicicletta, Palù di Giovo è la patria dei campioni Francesco Moser e Gilberto Simoni e da lì partono molti percorsi per la mountain bike mentre il circuito della Valle è percorso da migliaia di appassionati della bicicletta da strada, nonchè tracciato della manifestazione cicloturistica "Pedalata con Francesco Moser", nata nel 1988 per ricordarne il glorioso passato e ormani appuntamento fisso di metà giugno.

I soci della Strada del Vino e dei sapori Colline Avisiane, Faedo e Valle di Cembra sono inoltre molto attivi sul territorio, organizzando in prima persona passeggiate nei i vigneti, mostre d'arte, laboratori di cucina, visite in cantina, degustazioni esclusive, menù creativi, escursioni in bicicletta e trekking tra i borghi più caratteristici su due appuntamenti ormai fissi del panorama culturale cembrano: Gemme di Gusto in primavera e Divin Ottobre in autunno.